Anna Marchesini ha messo la figlia contro il padre?

Ecco il comunicato stampa di Paki Valente dopo le polemiche sorte per un’intervista televisiva in cui lamentava di essere stato allontanato dalla figlia a causa dei comportamenti della ex moglie. Valente ha anche pubblicato un video su Youtube in cui critica Tullio Solenghi che la figlia avrebbe scelto come sostituto del padre.

Questo è il comunicato ANSA di Paki Valente in risposta ad un comunicato dell’avvocato di sua figlia. L’ANSA  l’ha intitolato ” UN PADRE NON PUO SPARIRE”

Mia figlia Virginia usa toni forti ma io sono il suo papà e le permetto ogni cosa, anzi le porgo l’altra guancia. L’ho vista nascere e l’ho tenuta sulla mia mano appena Anna Rita l’ha partorita. Può definirmi in modi creativi se vuole ma io rimango sempre suo padre, sia affettivamente che moralmente che per la legge Italiana. Io a mio padre portavo rispetto, ma sembra obsoleto anche solo parlare,oggi, del rispetto che i figli dovrebbero avere verso i genitori.

Sarò antico ma secondo me se io rispetto mia figlia lei dovrebbe fare altrettanto. Ritengo che sia mal consigliata , ma giacche’ ha intrapreso le vie legali, sebbene io me ne dolga, aspetteremo il naturale corso della legge in tutti le sedi. Io ti ho sempre voluto bene ma a questo punto ci siamo arrivati per il comportamento privo di saggezza messo in atto da tua mamma. Per questo motivo venne condannata dal Tribunale penale di Roma in 1 e in 2 grado. Oggi questo comportamento si chiama alienazione parentale. Ora io e te ne stiamo pagando tutte le coseguenze.

Ti voglio bene Virginia, e finche’ non ti saprò al sicuro e protetta sotto ogni punto di vista , non potrò sparire come sembra tuo desiderio. Nessuno puo’ volerti bene come la tua mamma e il tuo papa’, ma purtroppo mamma non c’è piu’. Rifletti a lungo su questo e se puoi sganciati dalla codipendenza.
Fonte

Annunci