Assoluzione finale per il caso della bassa modenese – Il Resto del Carlino

2

Pedofilia, i coniugi Covezzi assolti un’altra volta

Lorena e Delfino Covezzi non abusarono dei figli che non vedono dal 1998

Modena, 2 maggio 2013 – Assolti per la seconda volta per non aver commesso il fatto. La Corte d’Appello di Bologna ha giudicato innocenti i coniugi di Massa Finalese Lorena Morselli e Delfino Covezzi: la coppia era accusata da quindici anni di abusi sessuali sui quattro figli che non vedono dal 1998, quando i servizi sociali li allontanarono dalla famiglia.

Condannati a 12 anni in primo grado in tribunale a Modena nel 2002, la sentenza fu ribaltata in Appello nel 2010 ma l’avvocato generale impugnò l’assoluzione. La Corte di Cassazione ordinò un nuovo processo di secondo grado, che si è concluso oggi con un’altra assoluzione.

La coppia ha un quinto figlio di 13 anni e da tempo Lorena Morselli vive con lui in Francia, proprio per evitare che gli venga tolto. Quando la sentenza di assoluzione diventerà definitiva (è improbabile un altro ricorso), la donna tornerà a Massa Finalese dove abita ancora il marito. La coppia è difesa dagli avvocati Pierfrancesco Rossi e Paolo Petrella, che hanno affrontato un processo biblico, che va avanti da undici anni: «Speriamo che questo sia l’ultimo atto», commentano.

Valentina Beltrame 

Fonte/Credits: www.ilrestodelcarlino.it


Coniugi Covezzi, la Cassazione ha deciso «Non ci fu pedofilia: sono innocenti» – 4/12/2014

4 thoughts on “Assoluzione finale per il caso della bassa modenese – Il Resto del Carlino

  1. […] – Stava aspettando le motivazioni della sentenza che lo ha scagionato per la seconda volta, dopo quasi quindici anni di un calvario sconcertante, frutto di un errore giudiziario che gli ha […]

  2. […] In questi due articoli Gad Lerner, allora inviato speciale di Repubblica, epone le sue le perplessità suscitate dalle condanne in primo grado per il famoso caso della Bassa Modenese, caso che poi venne rivisto in vari processi d’appello che videro varie assoluzioni. [vedi i post  Abusi Mirandola: assolti i Morselli, e Assoluzione finale per il caso della bassa modenese] […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...